pianista             attore             compositore
 
Video_qVinta.html
Video_qVinta.html
demo videoVideo_qVinta.html
qVinta_files/Scheda%20qVinta.pdf
qVinta_files/Scheda%20qVinta_1.pdf
scheda spettacoloqVinta_files/Scheda%20qVinta_2.pdf

Di e con

Riccardo Goretti, Armando Sanna,

Pasquale Scalzi e Aldo Gentileschi.


Quattro siamo noi e lei è la quinta. Una vera quinta. Di quelle solite. Di quelle solide. Con le cantinelle segate precise, la scroscia dietro tenuta ferma con i sacchi di sabbia, e la stoffa nera, pesante, polverosa, sempre un po’ strappata. Ma solo poco. Da lontano non si vede. Da lontano non si vede che i quattro personaggi soffrono, da lontano fanno ridere. Si agitano, s’incontrano, si scontrano, si lasciano e si rincontrano. Entrano ed escono dalla quinta. Entrano in quinta (e dunque escono dalla scena), escono dalla quinta (e quindi entrano in scena). Ogni entrata è anche un’uscita. The way out is the way in. Solo da questa vita non c’è uscita. O meglio, un’uscita c’è, ma non piace a nessuno ricordarsi quale sia. Per questo i personaggi soffrono. Non vi preoccupate, da lontano non si vede. Da lontano si ride, eccome.

Una produzione Teatrificio Esse con

Teatro Stabile Metastasio di Prato e

Officina Cultart di Prato.

QVINTA
visita il sito del Teatrificio Esse
home  |  chi sono  |  spettacoli  |  foto  |  emailme Home.htmlChi_Sono.htmlSpettacoli.htmlFoto.htmlmailto:info@aldogentileschi.com?subject=shapeimage_12_link_0shapeimage_12_link_1shapeimage_12_link_2shapeimage_12_link_3shapeimage_12_link_4
qVinta_files/rassegnastampaQvinta.pdf
qVinta_files/rassegnastampaQvinta_1.pdf
rassegna stampaqVinta_files/rassegnastampaQvinta_2.pdf